demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

news
  • Artistar Jewels è in cerca di nuovi talenti del gioiello contemporaneo

    Artistar Jewels è in cerca di nuovi talenti del gioiello contemporaneo


    Si riaccendono i riflettori sulla nuova edizione di Artistar Jewels. La quinta edizione dell’evento che mette al centro i protagonisti del gioiello contemporaneo si terrà  a febbraio 2018, durante la Milano Fashion Week. È riconfermata la suggestiva cornice dello storico Palazzo dei Giureconsulti, nel cuore di Milano, quale teatro dell’esposizione e il giorno di apertura sarà esclusivamente dedicato a stampa e buyer.

  • Simona Girelli

    Simona Girelli


    La continua ricerca e sperimentazione di materiali inusuali sono gli elementi portanti dei suoi originali progetti; lo studio della forma e l'ossessiva attenzione per i particolari sono il contesto in cui si muove il suo modus operandi. Matericità, dinamismo e tridimensionalità sono le caratteristiche che definiscono sostanzialmente le sue opere; alterazione, utilizzo alternativo e riciclo, i mezzi di cui si avvale per ottenerle. 

  • Fusione tra tradizione e mondo contemporaneo

    Fusione tra tradizione e mondo contemporaneo


    La produzione di gioielli di Nahiot Hernandez è un modo per esprimere la sua percezione del mondo e la sua bellezza. Il suo design è caratterizzato dall’utilizzo di forme geometriche che, attraverso la ricerca di materiali convenzionali (diversi in base all’aspetto formale che si vuole ottenere) e succesivamente ad una lavorazione artigianale, creano oggetti unici e contemporanei.

  • Emanuele Leonardi

    Emanuele Leonardi


    Le esperienze di Emanuele Leonardi con Artistar Jewels 2016 e 2017 hanno rafforzato la validità della sua ricerca nel gioiello contemporaneo, fornendogli stimoli per migliorarne la fruibilità concettuale.Così il suo "gioiello narratore" prosegue nel suo sviluppo, cercando di immaginare il gioiello come un errante narratore e come tale pensarne la costruzione.  

  • Artistar Jewels 2017

    Artistar Jewels 2017


    Artistar Jewels apre ufficialmente le porte al gioiello contemporaneo internazionale e svela le novità della quarta edizione. Un appuntamento imperdibile per gli amanti del gioiello contemporaneo: all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Giureconsulti di Milano durante la fashion week, dal 23 al 26 febbraio 2017 parteciperanno alla quarta edizione 142 designer internazionali provenienti da oltre 30 Paesi con oltre 350 creazioni in mostra, la maggior parte delle quali inedite.

  • LA NAVE DEI FOLLI

    LA NAVE DEI FOLLI


    LA NAVE DEI FOLLI  di Patrizia Comand, opera dipinta tra il 2013 e il 2014, trae ispirazione dall’omonimo poema satirico di Sebastian Brant (DAS NARRENSCHIFF), pubblicato per la prima volta a Basilea nel febbraio del 1494, durante il Carnevale altorenano, e alle cui “illustrazioni” aveva collaborato con xilografie un giovane Albrecht  Dürer.

  • C’est la Vie di Carlo Migliorini

    C’est la Vie di Carlo Migliorini


    Mostra personale dell’artista Carlo Migliorini, organizzata da Made4Art in collaborazione con il Settore Cultura del Comune di Pavia, presenta una selezione di opere di varie dimensioni che testimoniano la più recente produzione dell'artista. Si tratta di lavori pittorici dove le geometrie, le linee e i colori, le inclusioni di materiali e di oggetti fondono astrazione a figurazione, Cubismo a Surrealismo, dotte citazioni a ricerca artistica.

  • ”VITRIOL”, Disegni di Gillo Dorfles, 2016

    ”VITRIOL”, Disegni di Gillo Dorfles, 2016


    VITRIOL è uno degli acronimi più utilizzati dagli alchimisti, le cui iniziali stanno al posto di “Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem”, ovvero “Visita l’interno della terra e, con successive purificazioni, troverai la pietra nascosta”, che è la vera medicina. Come afferma lo stesso Dorfles, “attraverso la figurazione, molto spesso si riesce ad andare al di là della propria “conoscenza cosciente”, per approdare a una sorta di figurazione dell’inconscio.

  • Francesco Del Drago. Parlare con il colore

    Francesco Del Drago. Parlare con il colore


    A curare questa attesissima mostra è Pietro Ruffo, il giovane artista romano riconosciuto dal mondo dell’arte come uno degli artisti Italiani più interessanti, con la consulenza scientifica di Elena del Drago. La mostra pensata da Pietro Ruffo per il Museo Bilotti presenterà una selezione di opere astratte fondamentali, che consentiranno di entrare nel pensiero e nella pratica artistica di Francesco del Drago.

  • Rosantica di Michela Panero

    Rosantica di Michela Panero


    Rosantica ha tutte le caratteristiche di un laboratorio di gioielleria artigianale dove esperti artigiani realizzano ogni singolo pezzo sotto la supervisione diretta della Stilista e secondo i canoni della migliore tradizione italiana. Ogni gioiello Rosantica viene totalmente realizzato a mano. La cura al dettaglio, l'attenzione minuziosa alla scelta di ogni materiale diventano la Filosofia di lavoro di Rosantica.

Germogli di fossile fiorito

Altro

Germogli di fossile fiorito

Nei gioielli 'Aspecifiche Paillettes' la bellezza nella rappresentazione dell'apparente fragilità nelle forme della creazione. Spilla 'Germogli di Fossile ...leggi tutto


Ametista mistica

Altro

Ametista mistica

Completamente realizzato in resina questo anello riproduce una pietra di ametista.L'anello è stato creato senza stampi, sfaccettato e poi lucidato interamente ...leggi tutto


shaker

Gioiello

shaker

Bracciale rigido in bronzo bianco pezzo unico ...leggi tutto


L'INUTILE CASUALITA' DEL TEMPO

Altro

L'INUTILE CASUALITA' DEL TEMPO

Il tempo scandisce la vita così come le emozioni, consente di crescere, e mutare, tra gli inevitabili moti dell’animo, di rafforzare un’attesa, di dimenticare ...leggi tutto


Trame naturali

Gioiello

Trame naturali

Collana realizzata con Fibra di Fico d'India ...leggi tutto


spillas

Argento

spillas

Argento con filo d'argento, perles. ...leggi tutto


PROJECT

Argento

PROJECT "BEYOND" V.M.

Spilla in argento e ciglia sintetiche ...leggi tutto


Serie Sperimentale

Legno

Serie Sperimentale

Un nuovo amore, il legno. Un primo tentativo di imparare la sua forza, come lavorare con esso e come gestirlo. E facile passare dal metallo ad un altro ...leggi tutto


Anillo Segovia

Gioiello

Anillo Segovia

Anillo elaborado a mano en cera y vaciado en Bronce, bañodo en Oro y/o Niquel ...leggi tutto


Equilibrio

Argento

Equilibrio

Una serie di anelli fatti a mano dedicati al nostro equilibrio interno ed esterno. Argento 925 e perle d'acqua dolce. ...leggi tutto


Flip Ring

Argento

Flip Ring

Angello in Argento e carta ...leggi tutto


Five in a Row

Altro

Five in a Row

L’artista si ispira al patrimonio culturale e alla geografia in cui vive. Sperimenta materiali e tecniche di produzione unendo i contrasti: est e ovest, locale ...leggi tutto


L’ARTE VIVA DI JULIAN SCHNABEL

Il Film evento, diretto da DA PAPPI CORSICATO, dedicato alla superstar del panorama artistico newyorchese, già presentato come evento speciale al Tribeca Film Festival. Con le testimonianze di Al Pacino, Mary Boone, Jeff Koons, Bono Vox, Laurie Anderson. Prodotto da Buena Onda con Rai Cinema

ENJOY: L'arte incontra il divertimento.

Milano, Chiostro del Bramante, dal 23 settembre 2017 al 25 febbraio 2018. Dopo il successo della originale mostra LOVE. L’Arte incontra l’amore, che ha registrato in sei mesi l’afflusso di 150mila spettatori, il Chiostro del Bramante presenta ENJOY: L’arte incontra il divertimento, mostra di arte contemporanea a cura di Danilo Eccher.

Un grande percorso tra arte e musica

Dall’astrattismo spirituale di Wassily Kandinsky al silenzio illuminato di John Cage. In mostra anche Max Klinger, Paul Klee, Arnold Schönberg, Constantin Čiurlionis, Marianne Werefkin, Oskar Fischinger, Fausto Melotti, Nicolas De Staël, Giulio Turcato, Robert Rauschenberg. Mostra a cura di Martina Mazzotta

The big extravagant necklaces by Olga Zielinska

Olga explores mostly ethnic motives, in her work is visible inspiration by traditional Slavic and eastern folklore, fascination of symmetry and floral motives. Some of the biggest necklaces with minerals and tassels put in layers with resin elements, make you think of totems and cutouts (traditional form of paper compositions cut out of colorful paper, typical for Eastern European and Jewish culture) which are constructed level by level.

The Masquerade collection by Linn Sigrid Bratland

Linn Sigrid Bratland is a Norwegian silversmith from the highlands of Telemark. Her background in folk-art and folklore is fundamental to her designs, as she freely interprets these traditional forms, materials, themes and techniques. Natural forms are also a recurring theme, often stylized and simplified, in silver and enamel.

Artistar Jewels 2018 fa risplendere i suoi gioielli

Artistar Jewels, organizzazione di riferimento per tutti gli artisti e designer del gioiello contemporaneo di tutto il mondo, ha scelto i nuovi protagonisti dell’imperdibile evento Artistar Jewels 2018, patrocinato dal Comune di Milano. L’iniziativa, ricca di novità rispetto allo scorso anno, si svolgerà durante la Milano Fashion Week dal 22 al 25 febbraio 2018 nel Palazzo dei Giureconsulti a due passi dal Duomo di Milano.

LA NAVE DEI FOLLI

LA NAVE DEI FOLLI di Patrizia Comand, opera dipinta tra il 2013 e il 2014, trae ispirazione dall’omonimo poema satirico di Sebastian Brant (DAS NARRENSCHIFF), pubblicato per la prima volta a Basilea nel febbraio del 1494, durante il Carnevale altorenano, e alle cui “illustrazioni” aveva collaborato con xilografie un giovane Albrecht Dürer.

Artistar Jewels intervista Elisabetta Milani

Spinta dalla ricerca del bello e di qualcosa di unico, mi sono specializzata nella lavorazione del vetro di Murano, imparando tecniche e modi inediti di lavorazione. Per trovare nuovi stimoli, sono andata a Brighton UK, dove ho cercato di industriarmi con l’uso di vari materiali. Ho esposto a Milano, Palazzo Giureconsulti, e a Milano Lambrate.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni