demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

news
  • Artistar Jewels 2021

    Artistar Jewels 2021


    Artistar Jewels 2022 si svolgerà dal 20 al 23 ottobre 2022 in un palazzo storico nel centro di Milano, in esposizione 150 artisti provenienti da tutto il mondo. 

  • Once in a Blue Moon...

    Once in a Blue Moon...


    Once in a Blue Moon... presenta un allestimento che si espande nei diversi ambienti del piano terra dell’agenzia, riflettendo la volontà di Spazio Leonardo di identificarsi in un contenitore variegato e multiforme, attraversato dalle diverse tendenze che animano il contemporaneo e le sue espressioni.

  • ALCANTARA veste The Procession: Through the Gates

    ALCANTARA veste The Procession: Through the Gates


    Alcantara conferma il suo impegno nel mondo dell’Arte con la partecipazione a The Procession: Through the Gates, la straordinaria parata inaugurale che dà il via a alla 13a Biennale di Gwangju (Corea del Sud), intitolata Minds Rising, Spirits Tuning e diretta da Defne Ayas e Natasha Ginwala.

  • “Ierofanie Vegetali” di Giulia Dall’Olio

    “Ierofanie Vegetali” di Giulia Dall’Olio


    “Quando ho bisogno di ricreare me stesso vado in cerca della foresta più buia, della palude più fitta e impenetrabile (…) Entro in una palude come in un luogo sacro, come in un sancta sanctorum. Qui risiede la forza, la quintessenza della Natura” [“Camminare”, Thoreau, 2019]. “

  • Franca Sacchi -  Fluttuando nella Bellezza

    Franca Sacchi - Fluttuando nella Bellezza


    Bellezza: suono e immagini permeano lo spazio espositivo. Un istante catturato da una fotografia diventa suono e la sovrapposizione temporale restituisce un movimento naturale. Il suono elettronico contribuisce all’unione dell’arte visiva e all’insegna di un principio comunicativo, coinvolgendo l’osservatore tra curiosità e desiderio di percepire messaggi.

  • Guido Alimento. Scatti di natura geometrica

    Guido Alimento. Scatti di natura geometrica


    «Da sempre ho inteso la fotografia naturalistica come ricerca sulle origini del mondo, privilegiando situazioni dove non molto è mutato rispetto agli inizi. E ho tentando di rispondere all’eterna domanda: ciò che vedo è realtà o, sotto il visibile, si stendono trame ulteriori?». Guido Alimento 

  • “Mostra tributo a MARIO SCHIFANO”

    “Mostra tributo a MARIO SCHIFANO”


    Il Centro d'arte Raffaello è lieto di ospitare la personale dell'artista “Mario Schifano”, dall'omonimo titolo, a cura di Giuseppe Carli, che sarà inaugurata sabato 10 aprile ore 18:00 negli spazi espositivi di via Notarbartolo 9/e a Palermo. 

  • FUTURO | ARTE E SOCIETÀ DAGLI ANNI SESSANTA A DOMANI

    FUTURO | ARTE E SOCIETÀ DAGLI ANNI SESSANTA A DOMANI


    Ogni tempo ha la sua idea di futuro e quello che viviamo oggi si mostra molto più incerto di quello che si manifestò 60 anni fa. Gli anni ’60, infatti, segnano il decennio del boom economico, della crescita demografica, dell’ottimismo e del consumismo che nell’arte si traduce nell’era pop e nell’esplosione dei fenomeni giovanili. 

  • 	Io guardo ancora il cielo FEDERICO FARUFFINI

    Io guardo ancora il cielo FEDERICO FARUFFINI


    Meno nota e frequentata di quella francese, l’arte italiana dell’Ottocento italiano è spesso ingiustamente trascurata. La scena artistica italiana del XIX secolo, invece, rivela aspetti di straordinario interesse e personalità affascinanti, degne di essere raccontate anche a un pubblico di non addetti ai lavori. Tra gli artisti della seconda metà dell’Ottocento spiccano personaggi la cui ricerca ha cambiato le sorti della pittura italiana, giocando ruoli di rilievo anche nella scena internazionale. Uno di questi è senza dubbio Federico Faruffini. 

  • È per sempre di Fabbro/Pasqual a Venezia

    È per sempre di Fabbro/Pasqual a Venezia


    Edifici fantasmi, mappe sospese strutturano le città metropolitane che parlano di presenza e assenza dell’individuo. Mai come oggi il pieno e il vuoto esprimono l’essenza del nostro tempo.

Sogni ... Ricordi del Mare ...

Matite / Pastelli

Sogni ... Ricordi del Mare ...

xxxxxxxxx ...leggi tutto


Ponte Vecchio Bassano del Grappa

Olio

Ponte Vecchio Bassano del Grappa

tecnica: olio su tela spatolato dimensioni: 70 x 80 cm soggetto: Ponte Vecchio di Bassano del Grappa (Vi) ...leggi tutto


Covid

Pittura

Covid

Pittura , matita e acquerello su carta 30 X 40 cm ...leggi tutto


passeggiata alla diga

Carboncino

passeggiata alla diga

disegno con pastelli ad olio su carta 20 cm x 30 cm ...leggi tutto


Paesaggio collinare

Acquerello

Paesaggio collinare

acquerello su carta cm 20 x 30 ...leggi tutto


Poetica

Acrilico

Poetica

acrilico su tela 80x80 ...leggi tutto


Parco ex Salid

Pittura

Parco ex Salid

ex Salid Salerno ...leggi tutto


Natura 1

Analogica

Natura 1

Elaborazione grafica , 60 X 80 cm ...leggi tutto


composizione 1

Matite / Pastelli

composizione 1

Disegno con pastelli e tempere su carta , cm 60 X cm 80 ...leggi tutto


Paesaggio - Porto di Baia - Bacoli ...

Tempera

Paesaggio - Porto di Baia - Bacoli ...

Paesaggio ... Porto di Baia ... Tempera su carta ... 45 cm x 35 cm - Anno 1975 2° Classificato Estemporanea - Organizzata dall'Associazione "Invece" ... ...leggi tutto


bozza per scenografia

Matite / Pastelli

bozza per scenografia

Matite colorate e tempere su carta , 30 cm x 40 cm ...leggi tutto


orizzonte marino

Matite / Pastelli

orizzonte marino

collage con carta e colori ad olio su tela , 30 cm x 50 cm ...leggi tutto


ALCANTARA veste The Procession: Through the Gates

Alcantara conferma il suo impegno nel mondo dell’Arte con la partecipazione a The Procession: Through the Gates, la straordinaria parata inaugurale che dà il via a alla 13a Biennale di Gwangju (Corea del Sud), intitolata Minds Rising, Spirits Tuning e diretta da Defne Ayas e Natasha Ginwala.

Franca Sacchi - Fluttuando nella Bellezza

E proprio la musica delinea il percorso della mostra Fluttuando nella Bellezza: suono e immagini permeano lo spazio espositivo. Un istante catturato da una fotografia diventa suono e la sovrapposizione temporale restituisce un movimento naturale. Il suono elettronico contribuisce all’unione dell’arte visiva e all’insegna di un principio comunicativo, coinvolgendo l’osservatore tra curiosità e desiderio di percepire messaggi.

“Ierofanie Vegetali” di Giulia Dall’Olio

“Quando ho bisogno di ricreare me stesso vado in cerca della foresta più buia, della palude più fitta e impenetrabile (…) Entro in una palude come in un luogo sacro, come in un sancta sanctorum. Qui risiede la forza, la quintessenza della Natura” [“Camminare”, Thoreau, 2019]. “

Guido Alimento. Scatti di natura geometrica

«Da sempre ho inteso la fotografia naturalistica come ricerca sulle origini del mondo, privilegiando situazioni dove non molto è mutato rispetto agli inizi. E ho tentando di rispondere all’eterna domanda: ciò che vedo è realtà o, sotto il visibile, si stendono trame ulteriori?». Guido Alimento

Le “Signore dell’Arte”

SARÀ LA PRIMA GRANDE MOSTRA CHE INAUGURERÀ NEL 2021 AL PALAZZO REALE DI MILANO: “LE SIGNORE DELL’ARTE” GETTERÀ NUOVA LUCE SULLE ARTISTE ITALIANE VISSUTE TRA CINQUE E SEICENTO, CON OPERE CHE VERRANNO ESPOSTE PER LA PRIMA VOLTA IN QUESTA OCCASIONE

Once in a Blue Moon...

Once in a Blue Moon... presenta un allestimento che si espande nei diversi ambienti del piano terra dell’agenzia, riflettendo la volontà di Spazio Leonardo di identificarsi in un contenitore variegato e multiforme, attraversato dalle diverse tendenze che animano il contemporaneo e le sue espressioni.

FUTURO | ARTE E SOCIETÀ DAGLI ANNI SESSANTA A DOMANI

Ogni tempo ha la sua idea di futuro e quello che viviamo oggi si mostra molto più incerto di quello che si manifestò 60 anni fa. Gli anni ’60, infatti, segnano il decennio del boom economico, della crescita demografica, dell’ottimismo e del consumismo che nell’arte si traduce nell’era pop e nell’esplosione dei fenomeni giovanili.

“Mostra tributo a MARIO SCHIFANO”

Il Centro d'arte Raffaello è lieto di ospitare la personale dell'artista “Mario Schifano”, dall'omonimo titolo, a cura di Giuseppe Carli, che sarà inaugurata sabato 10 aprile ore 18:00 negli spazi espositivi di via Notarbartolo 9/e a Palermo. L'evento racchiude trenta opere grafiche; trattasi di serigrafie materiche a smalto edite dalla Torcular negli anni '80, di grande formato e valore. Il direttore artistico Sabrina Di Gesaro, in collaborazione con il fondatore della galleria Angelo Di Gesaro, suo padre, hanno deciso di offrire alla città questo tributo, ad un artista di rilievo come Mario Schifano, per contribuire in questo particolarissimo periodo storico alla rinascita collettiva del mondo della cultura.


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni