ITA | ENG

Artistar - logo
demo

news
  • Artistar Jewels è in cerca di nuovi talenti del gioiello contemporaneo

    Artistar Jewels è in cerca di nuovi talenti del gioiello contemporaneo


    Si riaccendono i riflettori sulla nuova edizione di Artistar Jewels. La quinta edizione dell’evento che mette al centro i protagonisti del gioiello contemporaneo si terrà  a febbraio 2018, durante la Milano Fashion Week. È riconfermata la suggestiva cornice dello storico Palazzo dei Giureconsulti, nel cuore di Milano, quale teatro dell’esposizione e il giorno di apertura sarà esclusivamente dedicato a stampa e buyer.

  • Marquise di Paola Paleari

    Marquise di Paola Paleari


    Un mondo, quello di Paola Paleari, pieno di visioni forti; di rossi violenti e passionali, di neri intensi e pieni di buio, di blu calmanti e scroscianti come lo è l'acqua che tutto genera e che tutto può distruggere. Una dimensione che anela alla ricerca interiore, al miglioramento dello spirito, alla pace interiore e di conseguenza con il genere umano laddove ogni fruitore della mostra può rivivere la propria vicenda personale nel mentre osserva le opere.

  • Il mito del Pop

    Il mito del Pop


    C’è stata una “via italiana” al Pop ed è stata assolutamente originale e Silvia Pegoraro lo evidenzia riunendo circa 70 opere, sceltissime e alcune mai prima esposte, di una ventina di artisti. “E’ il momento di avviare l’approfondimento e la rilettura di un movimento artistico italiano di grande importanza com’è quello della Pop Art in Italia che ha avuto tanti protagonisti in un periodo tra i più vivaci dell’arte contemporanea nel nostro paese.”

  • Din - Design In 2017 - Temporary Shop

    Din - Design In 2017 - Temporary Shop


    Din-Design In si è confermato uno degli appuntamenti da non perdere durante il Fuorisalone grazie alla sua atmosfera creativa, internazionale e portatrice di novità del mondo del design. Oltre 120’000 le persone che hanno visitato la location che per sei giorni ha ospitato il meglio del design autoprodotto e industriale.

  • Artistar Jewels 2017

    Artistar Jewels 2017


    Artistar Jewels apre ufficialmente le porte al gioiello contemporaneo internazionale e svela le novità della quarta edizione. Un appuntamento imperdibile per gli amanti del gioiello contemporaneo: all’interno della prestigiosa cornice di Palazzo Giureconsulti di Milano durante la fashion week, dal 23 al 26 febbraio 2017 parteciperanno alla quarta edizione 142 designer internazionali provenienti da oltre 30 Paesi con oltre 350 creazioni in mostra, la maggior parte delle quali inedite.

  • Oppenheim - Opere in dialogo da Max Ernst a Mona Hatoum

    Oppenheim - Opere in dialogo da Max Ernst a Mona Hatoum


    Il Museo d’arte della Svizzera italiana presenta la mostra “Meret Oppenheim. Opere in dialogo da Max Ernst a Mona Hatoum”, dedicata a una delle artiste più celebri del Novecento, qui presentata accanto ai maggiori esponenti del movimento dada e surrealista e a figure di rilievo nel panorama dell’arte contemporanea.

  • C’est la Vie di Carlo Migliorini

    C’est la Vie di Carlo Migliorini


    Mostra personale dell’artista Carlo Migliorini, organizzata da Made4Art in collaborazione con il Settore Cultura del Comune di Pavia, presenta una selezione di opere di varie dimensioni che testimoniano la più recente produzione dell'artista. Si tratta di lavori pittorici dove le geometrie, le linee e i colori, le inclusioni di materiali e di oggetti fondono astrazione a figurazione, Cubismo a Surrealismo, dotte citazioni a ricerca artistica.

  • ”VITRIOL”, Disegni di Gillo Dorfles, 2016

    ”VITRIOL”, Disegni di Gillo Dorfles, 2016


    VITRIOL è uno degli acronimi più utilizzati dagli alchimisti, le cui iniziali stanno al posto di “Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem”, ovvero “Visita l’interno della terra e, con successive purificazioni, troverai la pietra nascosta”, che è la vera medicina. Come afferma lo stesso Dorfles, “attraverso la figurazione, molto spesso si riesce ad andare al di là della propria “conoscenza cosciente”, per approdare a una sorta di figurazione dell’inconscio.

  • Francesco Del Drago. Parlare con il colore

    Francesco Del Drago. Parlare con il colore


    A curare questa attesissima mostra è Pietro Ruffo, il giovane artista romano riconosciuto dal mondo dell’arte come uno degli artisti Italiani più interessanti, con la consulenza scientifica di Elena del Drago. La mostra pensata da Pietro Ruffo per il Museo Bilotti presenterà una selezione di opere astratte fondamentali, che consentiranno di entrare nel pensiero e nella pratica artistica di Francesco del Drago.

  • Rosantica di Michela Panero

    Rosantica di Michela Panero


    Rosantica ha tutte le caratteristiche di un laboratorio di gioielleria artigianale dove esperti artigiani realizzano ogni singolo pezzo sotto la supervisione diretta della Stilista e secondo i canoni della migliore tradizione italiana. Ogni gioiello Rosantica viene totalmente realizzato a mano. La cura al dettaglio, l'attenzione minuziosa alla scelta di ogni materiale diventano la Filosofia di lavoro di Rosantica.

Collana

Altro

Collana "Gatsby"

Collana" Gatsby" con agata, ambra, onice,cristalli austriaci e perline Rocailles.http://www.artistar.it/mod_opera.php?op=1691 www.soutacheitalia.it ...leggi tutto


SIXTY DEGREES RING

Oro

SIXTY DEGREES RING

Anello in oro 9k e pietre preziose, rubini, zaffiri, smeraldi. Collezione Geometric Obsession. ...leggi tutto


RUGBY

Olio

RUGBY

CM 100 X CM 60 ...leggi tutto


Non c'e' due senza tre

Altro

Non c'e' due senza tre

Non c'e' due senza treNon c'e' due senza tre ...leggi tutto


Daniel earrings

Argento

Daniel earrings

Anelli d’argento con quattro fette ricurve di Tagua ed una perlina Bombona nel mezzo. Ogni fetta ha differenti sfumature del colore selezionato che ricordano ...leggi tutto


Dea - Mythos Collection

Plastica

Dea - Mythos Collection

Bella e sapiente come una Dea, la Sirena Partenope brilla di luce dorata. "Vieni o marinaio. Placherò la tua sete di bellezza e conoscenza. Abbandonati al mio ...leggi tutto


Dialogo con l'anima

Scultura

Dialogo con l'anima

Scultura in creta h.36 x l.15 ...leggi tutto


magic child

Olio

magic child

dipinto olio collage tridimensionale e lustrini ...leggi tutto


 Pantofola fiore di orchidea della signora

Pietre preziose

Pantofola fiore di orchidea della signora

Il ciondolo è realizzato in argento 925, oro placcato in oro 24 K placcato, smaltato smalto tradizionale cotta in forno. La pietra è uno smeraldo naturale e ...leggi tutto


Geometric abstraction

Gioiello

Geometric abstraction

It’s simply unique jewel with minimalistic hand painted on a perfectly shaped piece of wood with a glossy finish. It is statement piece tracked by clean and ...leggi tutto


albicocche

Acrilico

albicocche

pittura in acrilico con rame ...leggi tutto


LO MESTIERE

Metallo

LO MESTIERE

SCULTURA IN ARGENTO ...leggi tutto


demo

Dioneadesign di Giorgia Iachizzi

Lo stile è caratterizzato da volumi pieni e solidi, le geometrie si sviluppano creando una forma che è diversa in ogni singolo punto del gioiello. Questo processo consente di avere un oggetto perfetto in ogni dettaglio e grazie alla grande leggerezza e resistenza del materiale è possibile creare forme e volumi scultorei e particolari ed allo stesso tempo di grande indossabilità.

FILARETE JEWELS Tradizione e innovazione

La linea Filarete Jewels nasce dal cuore artigianale di Milano evolvendosi nell'intreccio originale di fili preziosi d'argento e titanio dalle piacevoli sfumature di grigio. I principali punti di forza di Filarete Jewels sono l'originalità, la realizzazione di modelli unici, il design raffinato e leggero e l'utilizzo di metalli resistenti biocompatibili e anallergici.

Brunini’s philosophy: art is wearable

Brunini’s work often incorporates wood, antlers, horn and bone. Using the natural color and texture of these organic materials, she juxtaposes them with precious metals and gemstones. It is this raw and refined quality that defines her work. The combination of opposites, this yin and yang, reflects the nature of the human spirit. Brunini’s spirit flows through her artwork, to touch each wearer in a unique way.

I gioielli raffinati e sofisticati dal design postmoderno di Daniela Coppolino Jewelry

La griffe Daniela Coppolino Jewelry, è una nuova realtà nel campo della gioielleria contemporanea italiana. I suoi gioielli, si rivolgono ad un target di alto livello, raffinato e sofisticato, per cui hanno una forte differenziazione. Si contraddistinguono per il design postmoderno ma contemporaneo, legato al mondo dell'architettura e si caratterizzano per l'utilizzo di oro e pietre preziose, con manifattura e design rigorosamente made in Italy.

Artistar Jewels è in cerca di nuovi talenti del gioiello contemporaneo

Si riaccendono i riflettori sulla nuova edizione di Artistar Jewels. La quinta edizione dell’evento che mette al centro i protagonisti del gioiello contemporaneo si terrà a febbraio 2018, durante la Milano Fashion Week. È riconfermata la suggestiva cornice dello storico Palazzo dei Giureconsulti, nel cuore di Milano, quale teatro dell’esposizione e il giorno di apertura sarà esclusivamente dedicato a stampa e buyer.

Marquise di Paola Paleari

Un mondo, quello di Paola Paleari, pieno di visioni forti; di rossi violenti e passionali, di neri intensi e pieni di buio, di blu calmanti e scroscianti come lo è l'acqua che tutto genera e che tutto può distruggere. Una dimensione che anela alla ricerca interiore, al miglioramento dello spirito, alla pace interiore e di conseguenza con il genere umano laddove ogni fruitore della mostra può rivivere la propria vicenda personale nel mentre osserva le opere.

YTALIA - Energia Pensiero Bellezza. Tutto è connesso.

La città di Firenze ospita Ytalia, una imponente mostra collettiva sull’arte italiana contemporanea ideata e curata da Sergio Risaliti. Nuova grande sfida per Firenze: con le opere di dodici tra i maggiori artisti del nostro tempo facciamo vivere ancora il Forte Belvedere per un’altra stagione di arte contemporanea, ma soprattutto si mettono in rete 8 spazi straordinari tra musei, giardini e luoghi dell’architettura civile e religiosa dove il passato convive con il contemporaneo per un’esperienza unica che coinvolgerà fiorentini e turisti.

Il mito del Pop

C’è stata una “via italiana” al Pop ed è stata assolutamente originale e Silvia Pegoraro lo evidenzia riunendo circa 70 opere, sceltissime e alcune mai prima esposte, di una ventina di artisti. “E’ il momento di avviare l’approfondimento e la rilettura di un movimento artistico italiano di grande importanza com’è quello della Pop Art in Italia che ha avuto tanti protagonisti in un periodo tra i più vivaci dell’arte contemporanea nel nostro paese.”


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni