SELECT p.id as id, p.fk_id_user, p.fk_category, DATE_FORMAT(p.data, '%d.%m.%Y') as data, DATE_FORMAT(p.data_inizio, '%d.%m.%Y') as data_in, DATE_FORMAT(p.data_scadenza, '%d.%m.%Y') as data_out, p.data_inizio, p.data_scadenza, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_titolo,'it','it') as titolo, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_abstract,'it','it') as estratto, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_text,'it','it') as corpo, p.url_picture, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_mk,'it','it') as metakey, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_md,'it','it') as metadesc, c.cat_it as cat FROM ar_posts p INNER JOIN ar_posts_categorie c ON p.fk_category = c.id WHERE p.published = 1 AND p.id = 0000000337
demo
ITA | ENG

Artistar - logo

L'identità della Sicilia dipinto sui silos del Porto di Catania

Inizio evento 04.07.2015 | Fine evento 00.00.0000


articoli pubblicati: 0
opere pubblicate: 0

L'identità della Sicilia dipinto sui silos del Porto di Catania

CATANIA, 4 luglio 2015 – Centotrenta ore di lavoro, alcune persino in notturna. Mille chili di colore, 700 bombolette spray per raccontare sui silos del Porto di Catania l’identità della Sicilia attraverso i suoi miti, comuni alla madrepatria Grecia: da Ulisse a Colapesce, da Scilla e Cariddi a Polifemo, dal Minotauro all’ironia di una sirenetta sott’olio, ovviamente d’oliva, altro elemento identitario del Mediterraneo.
 
 
 “Un’opera “titanica”, tanto per restare nel mito, che regaliamo alla città di Catania”, è il commento degli otto street artist internazionali che stamani, dopo undici faticosissime giornate di lavoro sotto il sole, hanno consegnato al sindaco Enzo Bianco e al commissario dell’Autorità Portuale, Cosimo Indaco, quella che è una monumentale opera d’arte contemporanea voluta dall’Amministrazione comunale, nell’ambito del Festival I ART, per rigenerare e valorizzare l’area del Porto.
 
 
Con gli otto artisti autori della grandiosa operazione su questi elementi di archeologia industriale, erano, l’assessore alla Cultura e al Turismo Orazio Licandro, l’ideatore e direttore generale del progetto I ART, Lucenzo Tambuzzo, il direttore artistico degli eventi catanesi del Festival I ART Giovanni Anfuso, e il curatore di Street Art Silos, Giuseppe Stagnitta (di Emergence Festival).
 
 
Gli artisti che hanno aderito al progetto sono gli spagnoli Okuda e Rosh333, gli italiani Microbo,  Bo130, Danilo Bucchi e il catanese Vlady Art, il duo ucraino Interesni Kazki. “E’ stata una grande esperienza di gruppo. E benchè l’arte sia effimera per definizione, siamo contenti dell’attenzione che ha raccolto fra la gente. È questo l’obiettivo della street art: accendere fari di bellezza nelle città”.
 
 
"Il Porto - ha detto il sindaco Enzo Bianco - rappresenta il punto di entrata e anche di uscita di una città. E come tutte le porte deve comunicare gioia. Grazie a una felice  collaborazione tra I Art, Autorità Portuale e Assessorato comunale alla Cultura abbiamo pensato di rendere attraenti e unici questi silos, obiettivamente non certo belli, chiamando alcuni tra i migliori artisti europei in questo campo per far nascere, come avviene nelle grandi capitali, gigantesche opere d'arte".
 
 
I soggetti ritratti sono Colapesce (Bo130); La bella di Bellini (Okuda); Il Triskelion e La fuga di Ulisse da Polifemo (di Waone e Aec, il duo ucraino Interesni Kazki); Il moto perpetuo di Scilla e Cariddi (Microbo); Barattoli (Vlady Art); il Minotauro (Danilo Bucchi) e il “Senza titolo” (ma con un Etna esplosivo di colori e di un grande occhio) dello spagnolo Rosh.
Questi di Catania sono gli unici silos rimasti in Sicilia e hanno una funzione strategica per i 5 milioni di abitanti dell’isola perché raccolgono tutti i cereali d’importazione destinati al consumo umano e le granaglie per la zootecnia (gli allevamenti destinati alla produzione di latte, uova, carni e loro derivati). I silos appartengono alla società Granai della Sicilia che ha accolto con favore il progetto.
Street Art Silos fa parte del Festival I Art, il grande contenitore di eventi multidisciplinari incluso nell’omonimo progetto comunitario, ideato e diretto da I World e con il Comune di Catania ente capofila.
 
+++FOTO Street Art Silos+++
Tutte le immagini sono di proprietà di ©Scattando Catania
 
 
 

forse ti interessano...

Klee - Melotti Museo D'Arte di Lugano

Dal 17 marzo al 30 giugno 2013 il Museo d'Arte di Lugano presenta la mostra Klee - Melotti. ...leggi


Ice Cream Jewels

Elena Franceschetti nasce a Vicenza nel 1982 ed opera nel campo del design dal 2006 collaborando ...leggi


Novità e anticipazioni del libro artistar jewels 2016

Il libro, edito dalla casa Logo Fausto Lupetti Editore, verrà distribuito in tutte le librerie ...leggi


L’ARTE VIVA DI JULIAN SCHNABEL

Il Film evento, diretto da DA PAPPI CORSICATO, dedicato alla superstar del panorama artistico ...leggi


Inaugura la personale di Monica Temporiti “Tra segno e di-segno”

Ha inizio il 14 Gennaio 2015 alla Galleria d'Arte Contemporanea Statuto 13 la personale di Monica ...leggi


Dioneadesign di Giorgia Iachizzi

Lo stile è caratterizzato da volumi pieni e solidi, le geometrie si sviluppano creando una forma ...leggi


Mattia Bosco Come cera per le api

Inaugura lunedì 8 giugno alle ore 19.00 al Museo Diocesano di Milano una mostra personale di Mattia ...leggi


Paola Gil designer di AZABAYA joyería contemporánea

AZABAYA che esplora il lavoro manuale per creare delle piccole serie di gioie che raccontano delle ...leggi




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni