SELECT p.id as id, p.fk_id_user, p.fk_category, DATE_FORMAT(p.data, '%d.%m.%Y') as data, DATE_FORMAT(p.data_inizio, '%d.%m.%Y') as data_in, DATE_FORMAT(p.data_scadenza, '%d.%m.%Y') as data_out, p.data_inizio, p.data_scadenza, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_titolo,'it','it') as titolo, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_abstract,'it','it') as estratto, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_text,'it','it') as corpo, p.url_picture, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_mk,'it','it') as metakey, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_md,'it','it') as metadesc, c.cat_it as cat FROM ar_posts p INNER JOIN ar_posts_categorie c ON p.fk_category = c.id WHERE p.published = 1 AND p.id = 0000000383
demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

Pittura Futura Ipotesi pittoriche di future visioni

Inizio evento 05.05.2016 | Fine evento 04.06.2016


articoli pubblicati: 0
opere pubblicate: 0

Pittura Futura Ipotesi pittoriche di future visioni

 
Il progetto espositivo Pittura Futura ideato, promosso e curato dalla Fondazione Rivoli2 in collaborazione con il Prof. Roberto Casiraghi e la Scuola di Pittura dell’Accademia di Brera, promosso da Ritorni al Futuro – palinsesto primavera Comune di Milano, presenta un gruppo di giovani artisti selezionati sulla base delle loro ricerche nell’ambito della materia pittorica; Flavia Albu. Alessio Binda, Lorenzo Bellini& Roberto Carovilla, Jaco Caputo, Stefano Ceccatiello e Mattia Rossi sono i sette giovani artisti nati negli anni 90’ che lavorano sulla pittura come campo di ricerca tra percezione e senso
 
 
Le loro individualità rivelano un’appartenenza al linguaggio pittorico tra marginalità e sintesi espressiva con spirito agnostico e rinnovato coinvolgimento svincolato da posizioni storicizzate; aree e tracciati cromatici a sottolineare ipotesi future di visionari orizzonti
 
 
Usare il termine astrazione per questa rassegna sarebbe limitativo; si tratta di dare, al di là delle categorie consuete, una versione della pittura di oggi che non si riconosca in formule acquisite ma tenti un percorso dall’incognita definizione dove i giovani artisti sperimentano il media pittorico come nel caso del duo Lorenzo Bellini & Roberto Carovilla che lavora a quattro mani sulla “ pelle della pittura” o di Alessio Binda che utilizza il colore in forma di luce con una video/sequenza composta da nove monocromi con 726 immagini di colori per ognuno o di  Flavia Albu che indaga l’esistenza delle cose e la loro struttura attraverso la dinamicità della ge-nesi delle forme; Jaco Caputo invece tratta la pittura come “evento delle forme “ mentre Mattia Rossi speri-menta trasparenza e opacità attraverso l’uso di macchie di colore pulsanti e leggere. Infine Stefano Cecatiello “scioglie” la forma esplorando il confine tra figurazione ed astrazione. 
Testo critico in catalogo di Alberto Mugnaini.
Artisti: Flavia Albu. Alessio Binda, Lorenzo Bellini & Roberto Carovilla, Jaco Caputo, Stefano Ceccatiello, Mattia Rossi
 
 
Opening 
4 Maggio 2016 ore 18.30
Dal 5 maggio al 4 giugno 2016
Fondazione Rivoli2, via Rivoli 2 Milano 
Orari: dal martedì al venerdì 16.00-19.00; sabato 15.30 -19.30
In tutti gli altri giorni è possibile visitare la Fondazione su appuntamento
Ingresso libero
 
 
MORE INFO:s.cantoni@rivolidue.org
 

 

forse ti interessano...

Voyage / Voyage

Dall’azione del viaggiare, a quella del trasportare, la mostra si sviluppa nello spazio espositivo, ...leggi


CARLO SARACENI 1579 - 1620: un Veneziano tra Roma e l’Europa

Il 28 novembre alle ore 12.00 nella Sala Altoviti del Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, la ...leggi


Sabot @ UNA | Once more into the grey

UNA è lieta di presentare Once More into the Grey: mostra collettiva nata dalla collaborazione con ...leggi


The ather side di Rasa Vilcinskaite

Rasa Vilcinskaite vive in Lituania ed è una professionista delle arte visive. Le sue crazioni ...leggi


Dal Pop al Contemporaneo

Dal 19 Dicembre al 2020 a Giugno 2021, a cura di AVANGART, parte la prima collettiva d’Arte ...leggi


Interviewing Tiziano Andorno

Art teacher, he graduated in gemology and applied arts. Since 1983 he has participated in art ...leggi


Korea Foundation Cultural Center 2014

.Bijouets selezionato per la mostra "Italian Design Meets Jewellery" a Seoul. Il marchio che fa ...leggi




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni