SELECT p.id as id, p.fk_id_user, p.fk_category, DATE_FORMAT(p.data, '%d.%m.%Y') as data, DATE_FORMAT(p.data_inizio, '%d.%m.%Y') as data_in, DATE_FORMAT(p.data_scadenza, '%d.%m.%Y') as data_out, p.data_inizio, p.data_scadenza, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_titolo,'it','it') as titolo, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_abstract,'it','it') as estratto, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_text,'it','it') as corpo, p.url_picture, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_mk,'it','it') as metakey, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_md,'it','it') as metadesc, c.cat_it as cat FROM ar_posts p INNER JOIN ar_posts_categorie c ON p.fk_category = c.id WHERE p.published = 1 AND p.id = 0000000791
demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

Uncommitted barnacle mostra personale Madison Bycroft / doppia personale Josčfa Ntjam e Joar Nango

Inizio evento 09.06.2021 | Fine evento 03.07.2021


articoli pubblicati: 0
opere pubblicate: 0

Uncommitted barnacle mostra personale Madison Bycroft / doppia personale Josčfa Ntjam e Joar Nango

La mostra site-specific di Madison Bycroft a Centrale Fies nasce stravolgendo l’architettura della Galleria Trasformatori. Bycroft crea una versione alterata e disorientante di uno spazio di 180 mq, sala iconica della Centrale, nella quale trovano combinazione inediti elementi architettonici, opere già facenti parte della sua produzione e oggetti pensati, de-costruiti e ricostruiti ad hoc, inaugurando una nuova e inafferrabile natura ed esperienza di immersione e attraversamento della Galleria.

 

 

In Sala Comando Josèfa Ntjam e Joar Nango danno vita ad una doppia personale unica fondendo le rispettive pratiche tra di loro. Ntjam utilizza il collage - di immagini, parole, suoni e storie - come metodo per decostruire le grandi narrazioni strutturando discorsi egemonici sull'autenticità, l'origine, l'identità e la razza. Il suo lavoro intreccia molteplici narrazioni tratte da indagini su eventi storici, scoperte scientifiche o concetti filosofici, a cui si confronta con riferimenti alla mitologia africana, rituali ancestrali e storie di fantascienza. Nell'exhibit, Nango presenta un'installazione site specific e inedita, prodotta a distanza a causa dell'impossibilità dell'artista di raggiungere Centrale Fies. L'installazione è composta da materiali ed elementi sottratti all'ambiente circostante alla Centrale e schermi composti in una struttura organizzata assecondando un senso di instabilità e precarietà. La serie video si intitola Post-Capitalist Architecture TV. Il film è un viaggio attraverso i paesaggi del nord in una Mercedes Sprinter convertita, che funge sia da bivacco che da studio televisivo. Nel film una serie di incontri personali, interviste e conversazioni che avvengono in viaggio con amici, esperti, accademici, attivisti e artisti su vari temi che riguardano le popolazioni indigene dell'Artico e l'interazione tra natura e umanità.

 

forse ti interessano...

“Art grows here” - Palazzo Pallavicini, Bologna

“Art grows here”: ecco lo slogan che riassume perfettamente lo spirito di SetUp Contemporary Art ...leggi


Il gioiello come testimonianza di una storia personale

Andreia Gabriela Popescu forgia i suoi gioielli raccontando storie di vita. Le sue creazioni ...leggi


YTALIA - Energia Pensiero Bellezza. Tutto č connesso.

La cittą di Firenze ospita Ytalia, una imponente mostra collettiva sull’arte italiana contemporanea ...leggi


Pop Icons

La Rome International School ospiterą dal 20 Gennaio 2015 al 6 Febbraio 2015 l'imperdibile mostra ...leggi


Interviewing Pauletta Brooks

She studied Arts at Hampshire College and The Fashion Institute of Technology. Her signature is ...leggi


Design For, Design In, Design With

Tre le iniziative interamente dedicate al patrimonio creativo emergente nel design autoprodotto, ...leggi


With or Without You Il San Valentino Pop

Via Vittoria Colonna 9 Roma, 13/02/2021 - 30/04/2021 Gli artisti Marcello Maugeri, Irem Incedayi, ...leggi


La trasformazione dei gioielli scultorei di Valerie Ostenak

La forza e la tenerezza dell'acciaio creano liane graziose e dolci viticci attorno al corpo ...leggi




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni