SELECT p.id as id, p.fk_id_user, p.fk_category, DATE_FORMAT(p.data, '%d.%m.%Y') as data, DATE_FORMAT(p.data_inizio, '%d.%m.%Y') as data_in, DATE_FORMAT(p.data_scadenza, '%d.%m.%Y') as data_out, p.data_inizio, p.data_scadenza, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_titolo,'it','it') as titolo, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_abstract,'it','it') as estratto, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_text,'it','it') as corpo, p.url_picture, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_mk,'it','it') as metakey, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_md,'it','it') as metadesc, c.cat_it as cat FROM ar_posts p INNER JOIN ar_posts_categorie c ON p.fk_category = c.id WHERE p.published = 1 AND p.id = 0000000231
demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

Pierluigi Vannozzi in "Galleria"

Inizio evento 25.10.2014 | Fine evento 27.11.2014


articoli pubblicati: 0
opere pubblicate: 0

Pierluigi Vannozzi in

Quella di Vannozzi è una vera e propria passione per le immagini che vivono sempre ricchissime e stratificate di citazioni. “GALLERIA” è la rappresentazione di questa iconopathia  e della gioia liberatoria con la quale ha voluto riempire  le pareti di sue opere, senza un preciso ordine e grado, come si trattasse dei muri di una quadreria rinascimentale, dove le opere più splendide convivevano fitte in un confuso, ma spettacolare, ordinamento casuale.
 
 
 Pierluigi Vannozzi nasce a Porretta Terme (BO) nel 1946 , vive e lavora a Bologna. Inizia ad esporre negli anni ’70 nell’ambito del movimento legato all’Arte Analitica e Concettuale. Dalla fine degli anni ’70 la sua ricerca si rivolge prevalentemente all’utilizzo degli strumenti tecnologici, in particolare della  Xerografia (di cui è uno dei primi sperimentatori in Italia), del video e del computer. E’anche uno dei fondatori del Gruppo PostMachina con il quale si occupa anche dell’organizzazione di eventi culturali.
Il suo lavoro di ricerca sulla Xerografia è documentato al Museo Internacional De Electrografia (MIDE) a Cuenca (Spagna),  presso il Museo Ken Damy di fotografia Contemporanea di Brescia, alla Galleria d’Arte Moderna Aroldo Bonzagni di Cento (FE), nella collezione di Arte Moderna e contemporanea del Museo Civico di Taverna (Lamezia Terme)  e presso il Museo d’Arte Moderna , dell’informazione e della Fotografia  (MUSINF) di Senigallia (AN). Ha fatto parte del Groupe 90  (Art Electrographique International Paris). Fa parte dell’Associazione Italiana Fotografia Analogica ( AIFAN).
Le sue opere sono apparse in mostre personali e collettive in Italia e all’estero.
Negli ultimi anni il suo lavoro si è concentrato sulla fotografia istantanea mediante l’uso della Polaroid la cui immagine (aperta, smontata e lacerata), viene tradotta  in materiale pittorico e forma  plastica. 
 
 
Info mostra:
GALLERIA B4, Via Vinazzetti 4/b (zona universitaria) BOLOGNA.
Dalle 17 alle 20 dal martedì al sabato oppure su appuntamento.
 
 

forse ti interessano...

Helmut Newton a Roma

Helmut Newton White Women, Sleepless Nights, Big Nudes 200 immagini di uno dei fotografi più ...leggi


Marc Chagall tra "Sogni e Leggenda"

Arriva a Milano la seconda mostra di Marc Chagall contemporaneamente a quella di Palazzo Reale, ma ...leggi


With or Without You Il San Valentino Pop

Via Vittoria Colonna 9 Roma, 13/02/2021 - 30/04/2021 Gli artisti Marcello Maugeri, Irem Incedayi, ...leggi


“Contemporanea / Ricerche e materiali marginali attivi”

Con la nuova startup “sandrobongianivrspace” nata nella primavera del 2021 s’inaugura lunedì 23 ...leggi


FUTURO | ARTE E SOCIETÀ DAGLI ANNI SESSANTA A DOMANI

Ogni tempo ha la sua idea di futuro e quello che viviamo oggi si mostra molto più incerto di quello ...leggi


Call for Artists - Il gesto e la Materia

L'Arte Informale si pone in forte polemica con tutto ciò che, in qualche modo, può essere ...leggi


"Templaris Compendium" il nuovo capolavoro della letteratura templare scritto da Melinda Miceli

Nasce da una richiesta del Gran Maestro Corrado Armeri, il nuovo capolavoro della letteratura ...leggi


PIERO GUCCIONE. Lo stupore e il mistero del Creato

ARTE: gli “ottanta” di Piero Guccione e l’omaggio di Modica al maestro dello stupore e della luce ...leggi




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni