SELECT p.id as id, p.fk_id_user, p.fk_category, DATE_FORMAT(p.data, '%d.%m.%Y') as data, DATE_FORMAT(p.data_inizio, '%d.%m.%Y') as data_in, DATE_FORMAT(p.data_scadenza, '%d.%m.%Y') as data_out, p.data_inizio, p.data_scadenza, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_titolo,'it','it') as titolo, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_abstract,'it','it') as estratto, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_text,'it','it') as corpo, p.url_picture, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_mk,'it','it') as metakey, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_md,'it','it') as metadesc, c.cat_it as cat FROM ar_posts p INNER JOIN ar_posts_categorie c ON p.fk_category = c.id WHERE p.published = 1 AND p.id = 0000000088
demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

Fiabe di carta

Inizio evento 05.04.2013 | Fine evento 28.04.2013


articoli pubblicati: 0
opere pubblicate: 0

Fiabe di carta

Non chiamateli origami!

Effimere zoomorfie svelano nuove dimensioni.

 
Venerdì 5 aprile 2013, alle ore 19.00, in via Garibaldi 33 ad Arezzo, inaugurerà Galleria33, inedito luogo d’arte, mettendo in scena Fiabe di carta , prima personale di Mauro Seresini, a cura di Tiziana Tommei.
Un duplice evento, che trova speciale sintonia nell’incontro tra la geniale proposta dell’artista milanese e il nuovo spazio mostre, che, per l’occasione, si svela con un’opera unica, esclusiva e temporanea.
La mostra sarà visitabile dal 5 al 28 aprile 2013, ad ingresso libero e con orari: giovedì e sabato h 17|19.30; venerdì h 18.30|23.30; domenica h 11.00|13.00 e 17.00|20.00.
L’evento, patrocinato da Provincia di Arezzo e Comune di Arezzo, è stato realizzato grazie al contributo di Graziella Hotel Patio, con il supporto tecnico di Tenuta la Pineta e la collaborazione di Elle Adv marketing & comunicazione.
 
 
Misurare, incidere, tagliare, piegare, modellare, incastrare e montare: la bidimensionalità del foglio di carta si fa scultura, acquisisce nuove forme, assume volume e domina lo spazio, sfidando il tempo.
Un medium povero, comune, ma estremamente complesso: la carta, che da tradizionale supporto diventa opera, dispiega un inesauribile potenziale espressivo ed emozionale attraverso l’inventiva dell’artista milanese.
Mauro Seresini mette in scena un racconto: mediante il proprio vocabolario iconico, fatto di zoomorfie reali e fantastiche, egli narra la sua personale forma di creazione artistica.
L’effrazione e la manipolazione del supporto origina nuovi spazi e suggerisce dimensioni altre. Così, la white cube 33, abitata dall’ephemeral art seresiana, instaura con questa un rapporto osmotico, attirando il riguardante in un gioco di alterazioni percettive. Dinamiche forme sospese, i cui confini si confondono con quelli del luogo, conducono in una dimensione onirica e, parallelamente,  ad una folgorazione, che manifesta il modus operandi del suo creatore.
Realtà e fantasia, scultura e carta, vita e arte, si dispiegano in coordinate spazio-temporali sfumate, solo apparentemente definite. Lavorare la carta richiede manualità e meditazione: il materiale non è neutro e la sua fragilità, celata dalla modularità degli incastri e delle incisioni, ha in sé la componente rigenerativa dell’arte, che supera il ciclo di vita della materia per assicurare all’idea nuove forme d’espressione.
Le fiabe seresiane hanno vita propria e come tutte le favole hanno un inizio e una fine.
Nel suo epilogo Fiabe di carta svelerà un segreto: la mostra terminerà infatti con l’invito ad esplorare le pagine di un libro illustrato, liberando, su ali di farfalle, nuove idee e propositi. 
In occasione del finissage del 28 aprile 2013, alle ore 17.00, presso Galleria33, sarà presentato il libro Il segreto del Signor L. di Cosetta Zanotti, illustrato da Marina Marcolin e pubblicato nel 2012 da Lapis Edizioni.
 

forse ti interessano...

Brunini’s philosophy: art is wearable

Brunini’s work often incorporates wood, antlers, horn and bone. Using the natural color and texture ...leggi


CoLoRi LiBeRi

CoLoRi LiBeRi, manifestazione di Arti Visive nei suggestivi spazi espositivi della Chiesa di Santa ...leggi


I voli dell’Ariosto

In occasione del cinquecentesimo anniversario della prima edizione dell’Orlando furioso di Ludovico ...leggi


ARTEAM CUP 2016 - CONTEMPORARY ART PRIZE

II edizione del premio d’arte contemporanea Arteam Cup, con l’obiettivo principale di valorizzare, ...leggi


Francesco Clemente a cura di Achille Bonito Oliva

Mi interessa costruire il quadro come se fosse il diagramma di un campo di forze, di energie, come ...leggi


Quattro linguaggi a confronto

Alinari, Kostabi, Nespolo e Talani in "Quattro linguaggi a confronto", una specialissima mostra ...leggi


Affordable Art Fair

La principale fiera internazionale per l'arte contemporanea al di sotto dei 5.000 euro. ...leggi


Contemporary Art Talent Show

Contemporary Art Talent Show Sezione Under 5000 di ArteGenova 2013 15-18 Febbraio. ...leggi




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni