SELECT p.id as id, p.fk_id_user, p.fk_category, DATE_FORMAT(p.data, '%d.%m.%Y') as data, DATE_FORMAT(p.data_inizio, '%d.%m.%Y') as data_in, DATE_FORMAT(p.data_scadenza, '%d.%m.%Y') as data_out, p.data_inizio, p.data_scadenza, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_titolo,'it','it') as titolo, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_abstract,'it','it') as estratto, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_text,'it','it') as corpo, p.url_picture, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_mk,'it','it') as metakey, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_md,'it','it') as metadesc, c.cat_it as cat FROM ar_posts p INNER JOIN ar_posts_categorie c ON p.fk_category = c.id WHERE p.published = 1 AND p.id = 0000000531
demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

Ingranart i gioielli ispirati al Tempo

Inizio evento 00.00.0000


articoli pubblicati: 0
opere pubblicate: 0

Ingranart i gioielli ispirati al Tempo

Scultrice, artista e designer, Simona Della Bella realizza gioielli ispirati al concetto di Tempo, trasformando ingranaggi, lancette e parti di orologi antichi, in ARTE DA INDOSSARE. 
 
 
Dopo un passato da atleta professionista nella Nazionale di Nuoto Sincronizzato, una laurea in Filosofia Teoretica, un Master all’Università Bocconi, tredici anni all’interno di una multinazionale farmaceutica, Simona decide di lasciare tutto e di investire nel suo grande sogno di sempre: l’arte. Continue sperimentazioni, assidua ricerca nei materiali portano la sua produzione artistica a passare dalla scultura in bronzo, creta e ferro, ai pannelli definiti “pittosculture” fino ad arrivare alle ultime creazioni più contemporanee: i gioielli. 
 
 
Partecipa a numerose mostre italiane e internazionali fino a fondare nel giugno 2014 IngranArt, una produzione di opere uniche, piccole sculture del Tempo create con le minuterie di orologi antichi: meccanismi e movimenti con microrubini, quadranti sbiaditi dal tempo, lancette antiche in alluminio o bronzo, ingranaggi di vecchie sveglie o corone di una vecchia cipolla da taschino.
 
 
L’artista, che segue personalmente e interamente l’intera attività IngranArt, dall’ideazione alla creazione,  ha volutamente deciso di non utilizzare resine o altri tipi di rifiniture, perché desidera mettere in evidenza la bellezza del lavoro del Tempo, lasciando che i suoi segni e le sue cicatrici parlino ancora.
 
 
L’uso di materiali diversi (bronzo, argento, alluminio, ottone fino alle leghe più contemporanee), abbinati alla presenza quasi costante della vite e del bullone, vogliono rimarcare una presenza “umana» di questo recupero del tempo passato ma rivisitato in chiave contemporanea. 
 
 
Ogni singolo gioiello IngranArt ha una sua storia che Simona Della Bella riporta alla luce, risvegliando così con paziente amore, tutte quelle narrazioni che se ne stavano assopite dentro ad ingranaggi polverosi che nessuno usava più. 
 
 

forse ti interessano...

Qualità, design italiano, fascino: il trinomio perfetto di CR JEWELS

CR JEWELS, dopo anni dedicati a disegnare collezioni per brand di moda, crea la sua prima ...leggi


“Stati vitali” di Vito Lentini

Dopo il successo delle mostre meneghine dell'anno passato, Vito Lentini torna con un nuovo progetto ...leggi


Antares Venezia di Fulvia Notari

Quando il Design incontra l'antica arte dei soffiatori del vetro di Murano: i gioielli di Antares ...leggi


Reuse Design, Marchio d'Eccellenza Italiana 2016/2017

Reuse Design nasce nel 2012 come brand produttore di gioielli fatti a mano di qualità e dal design ...leggi


Le grandi fotografie di LIFE in mostra a Milano

Martedì 2 dicembre 2014 alle 19.00 Leica Camera Italia inaugura presso Leica Galerie Milano ...leggi


Let's Feel Good: lo showroom culturale a Milano

Inaugurato a Milano il 30 settembre 2017, Let's Feel Good è definito uno showroom culturale, che ...leggi


I gioielli disegnati da Francesca Mo vanno al mare!

L’estate è vicina, il caldo alle porte e sale la voglia di fuggire dalla città e andare al mare. E, ...leggi


Young at Art

Per il secondo anno consecutivo, il progetto espositivo itinerante Young at Art, promosso dal Maca ...leggi




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni