SELECT p.id as id, p.fk_id_user, p.fk_category, DATE_FORMAT(p.data, '%d.%m.%Y') as data, DATE_FORMAT(p.data_inizio, '%d.%m.%Y') as data_in, DATE_FORMAT(p.data_scadenza, '%d.%m.%Y') as data_out, p.data_inizio, p.data_scadenza, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_titolo,'it','it') as titolo, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_abstract,'it','it') as estratto, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_text,'it','it') as corpo, p.url_picture, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_mk,'it','it') as metakey, TXT_GET_MESSAGE(p.txt_md,'it','it') as metadesc, c.cat_it as cat FROM ar_posts p INNER JOIN ar_posts_categorie c ON p.fk_category = c.id WHERE p.published = 1 AND p.id = 0000000396
demo
ITA | ENG

Artistar - logo
demo

WE ART OPEN

Inizio evento 26.05.2016 | Fine evento 20.11.2016


articoli pubblicati: 0
opere pubblicate: 0

WE ART OPEN

 
 
L’Associazione No Title Gallery indice un concorso per artisti a livello europeo con lo scopo di promuovere e valorizzare l'arte contemporanea di qualità. 
Il concorso prevede:
la selezione di 12 opere suddivise in quattro sezioni sotto elencate la realizzazione di un evento espositivo presso Spazio Paraggi, Via Pescatori, 23, 31100 Treviso, dal 25 febbraio al 19 marzo 2017, curato di No Title Gallery 
 
La giuria è composta da figure professionali del mondo dell’arte contemporanea. Ogni giurato curerà personalmente la scelta delle opere riguardanti la propria sezione, motivando per iscritto le ragioni. Il giudizio della giuria è insindacabile e definitivo. La giuria è composta da: Pittura e grafica: Clara Madaro. Scultura e Installazione: Lorenzo Madaro. Fotografia: Serena Achilli. Video Arte: Federica Fiumelli. Tra le opere selezionate la giuria sceglierà 12 artisti ripartiti in maniera congrua al numero di partecipanti per categoria.
 
Il premio consisterà in una mostra collettiva prodotta da No Title Gallery realizzata all’interno degli spazi espositivi di Spazio Paraggi dal 25 febbraio al 19 marzo 2017, per tutti i 12 finalisti. In palio un premio in denaro di euro 1000 ( mille ) che un partner del concorso darà all’artista più meritevole e che ha raggiunto il maggior voti positivi dalla giuria, vi è inoltre una mostra personale presso Basement Project Room a Fondi. Il vincitore sarà selezionato dal direttore artistico della realtà sopra menzionata. Saranno a carico degli artisti: le spese di trasporto dell’opera (andata e ritorno) e l’eventuale assicurazione della stessa le eventuali spese di trasferta e pernottamento a Treviso in occasione della mostra collettiva. Sarà comunque a discrezione dell’artista essere presente all’inaugurazione. No Title Gallery si farà carico: dell’allestimento e della comunicazione e promozione della mostra. Nel caso di installazioni gli artisti dovranno fornire tutti i materiali necessari per l’allestimento dell’opera e sovraintendere personalmente al montaggio. La realizzazione di un catalogo cartaceo, che conterrà i testi della giuria, le motivazioni, le opere selezionate e quelle vincitrici. Il catalogo sarà realizzato in lingua italiana ed inglese.
 
Il concorso è aperto a tutti gli artisti dai 18 anni (compiuti) ai 60 anni, singolarmente o riuniti in collettivi, senza distinzioni di nazionalità, purchè residenti in Unione Europea.
 
I criteri fondamentali di selezione saranno la qualità, la ricerca, l'originalità e la contemporaneità dell'opera. La padronanza del medium, il curriculum e la fattibilità dell’opera saranno altri fattori influenti sulla selezione.
Non vi sono limiti di soggetto, tecnica o stile, purché rientrino in una delle categorie specificate: Pittura, Scultura, Grafica, Fotografia, Installazione e Video Arte.
 
 
 

forse ti interessano...

“Assolutezza nell'essenza” Bruno Bani

“Assolutezza nell'essenza” Bruno Bani -Opening: 24 febbraio 2016 dalle h 18,30 alle h ...leggi


Interviewing Elisa Tabakman

She is a plastic artist, anthropologist and editor. She took specialization courses in Argentina, ...leggi


Interviewing Pauletta Brooks

She studied Arts at Hampshire College and The Fashion Institute of Technology. Her signature is ...leggi


Far retrocedere dappertutto l'infelicità

Far retrocedere dappertutto l'infelicità. L'Internazionale Situazionista e la sua attualità. Ciclo ...leggi


Geometria del disordine di Maria Luisa Spaziani

La mostra dedicata al faentino Carlo Zauli (1926-2002) e al norvegese Torbjørn Kvasbø (1953) è ...leggi


Search and Destroy

Il concorso al di fuori di ogni paludamento accademico, che non chiede il parere delle Belle arti e ...leggi


Partecipa al roB0t festival a Bologna

call4roBOt è un bando di ricerca pensato per tutti coloro che vogliano presentare un’opera d’arte, ...leggi


Welovesleep

A partire dal 13 aprile la Galleria Santa Radegonda, ospiterà la mostra “Welovesleep” da un’idea di ...leggi




I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di Artistar.it Ulteriori informazioni